Scopri le nostre città

Clicca sulla mappa per saperne di più!

mappa landing
Alessandria Asti Tortona Novi Ligure Gavi Ovada Acqui Terme Valenza Casale Monferrato

Alessandria

VALGONO IL VIAGGIO

  • La Cittadella militare del 1700. Con la sua pianta a sei punte è uno delle più grandiose fortificazioni europee
  • Il Palazzo delle Poste e Telegrafi rivestito dal grande mosaico di Gino Severini
  • L’iconico Museo del Cappello Borsalino

BUONE IDEE

  • Assaggiare la mitica pasticceria alessandrina, tra le migliori d’Italia
  • Tornare alla belle epoque passeggiando in Galleria Guerci
  • Farsi un spirtz con il vermouth per le vie del centro

https://www.comune.alessandria.it/homepage

Asti

VALGONO IL VIAGGIO

  • Palazzo Alfieri, la casa dove è nato e cresciuto Vittorio Alfieri, con un percorso sulla sua vita e opera
  • La Torre dell'Orologio, la meglio conservata del Piemonte
  • I paesaggi vitivinicoli e le cantine secolari delle Langhe-Roero e del Monferrato

BUONE IDEE

  • Programmare la visita durante il Festival delle Sagre, con oltre 1000 figuranti che raccontano la vita di oltre 50 paesi della provincia
  • Concedersi un pranzo in una delle moltissime trattorie e gustare la bagna caoda con le verdure

https://www.comune.asti.it/

Tortona

VALGONO IL VIAGGIO

  • La mostra sui maestri del Divisionismo alla Pinacoteca della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona
  • Una visita al Palazzo Vescovile per scoprire tele di Rubens, Van Dyck, Reni e Carracci
  • Il sarcofago romano di Elio Sabino a Palazzo Guidobono

BUONE IDEE

  • Fare un tour delle cantine e bere un bicchiere di Timorasso
  • Fare birdwatching nel parco dello Scrivia
  • Sedersi su una panchina del Voltone per una merenda con il Pane Grosso e il salame Nobile del Giarolo.
  • Entrare in pasticceria e acquistare i Baci di Dama.

https://www.comune.tortona.al.it/

Novi Ligure

VALGONO IL VIAGGIO

  • Mangiare una fetta di farinata nella piazza della Collegiata di Santa Maria Assunta
  • Visitare il Museo dei Campionissimi dedicato al tortonese Coppi e al novese Girardengo, senza perdersi la mostra di marionette
  • Entrare nella Basilica della Maddalena (XV-XVI sec)

BUONE IDEE

  • Cenare con un piatto di corzetti ai funghi, dischi di pasta con impresso il simbolo dei casati cittadini
  • Fare shopping in via Girardengo, tra gianduiotti e focaccia
  • Visitare il polo dolciario, da dove nel 2000 è uscita la tavoletta di cioccolato entrata nel Guinness dei primati

http://www.comune.noviligure.al.it/servizi/notizie/notizie_homepage.aspx

Gavi

VALGONO IL VIAGGIO

  • Fare una passeggiata in centro e visitare la preziosa parrocchiale San Giacomo, uno dei maggiori esempi di architettura romanica dell’alessandrino
  • Raggiungere Voltaggio e il suo ponte romano sul Lemme
  • Gli storici amaretti, morbidi dolcetti dal delicato sentore di mandorla

BUONE IDEE

  • Visitare una delle splendide cantine e degustare un calice di Gavi
  • Fare una visita guidata del possente Forte del XVII sec.
  • Percorrere uno dei tantissimi sentieri tracciati, magari alla ricerca del porcino, il re del bosco

https://www.comune.gavi.al.it/it-it/home

Ovada

VALGONO IL VIAGGIO

  • La piazza dell’Assunta dalla quale partono vie simili ai carruggi liguri.
  • Una visita ai castelli di Carpeneto, Lerma, Molare, Rocca Grimalda, Montaldeo, Casaleggio, Trisobbio e Belforte.
  • Una camminata nella Loggia di S. Sebastiano (XII secolo)
  • Fare trekking o MBT in uno dei percorsi tracciati

BUONE IDEE

  • Una passeggiata in Val Lemme alla ricerca di porcini
  • La visita al parco di Villa Gabrieli, cornice dell’omonima palazzina Liberty e inserito tra i Parchi più belli d’Italia.
  • Una nuotata nell’orrido di Molare, suggestivo canyon formato dalle acque dell’Orba, tra anse e piccole cascate

https://www.comune.ovada.al.it/it-it/home

Acqui Terme

VALGONO IL VIAGGIO

  • Una camminata in uno dei 16 anelli del territorio
  • I resti dell’acquedotto romano di epoca augustea osservabili dall’oltre Bormida.
  • Il Museo Civico Archeologico, con reperti dell’Acqui romana, ma anche pre e proto-storici fino all’età medievale.

BUONE IDEE

  • Assaggiare le formaggette del “bec”, le delicate robiole caprine
  • Camminare in centro e raggiungere la Pisterna, porta al quartiere del bien vivre dove poter gustare un bicchiere di brachetto
  • Regalarsi un trattamento termale rigenerante.

https://comune.acquiterme.al.it/

Valenza

VALGONO IL VIAGGIO

  • Una visita alle fabbriche orafe
  • Il loggiato di Casa Fancelli del 1500 che conserva un pozzo seicentesco dalle decorazioni in terracotta
  • Le antiche mura seicentesche, situate nella parte bassa della città vicino al fiume Po

BUONE IDEE

  • Degustare le cipolle di magro, preparate con zucca, amaretti, mostarda di Voghera, uova e noce moscata
  • Visitare la Collezione d’Arte Orafa in via Mazzini
  • Pedalare in uno degli otto itinerari del Parco Fluviale del Po

https://www.comune.valenza.al.it/it-it/home

Casale Monferrato

VALGONO IL VIAGGIO

  • Una visita al Palazzo dedicato ad Anna d’Alençons, una delle figure più straordinarie della storia europea
  • Far visita al castello trecentesco dei Paleologi
  • Il Museo Civico e Pinacoteca o la bellissima sinagoga ebraica costruita nel 1595

BUONE IDEE

  • Gustare il fritto misto alla piemontese e i bolliti accompagnati dal bagnet, salsa verde di aglio e prezzemolo
  • Portarsi a casa una scatola di krumiri, le frolle a forma di baffi
  • Una gita sul Po con le barcè.

https://www.comune.casale-monferrato.al.it/home

LE ESPERIENZE

Quello che non ti aspetti dal Piemonte

SIAMO UNA TERRA DI CONFINE, DOVE SI INCONTRANO QUATTRO REGIONI E QUATTRO PROVINCE. UNA TERRA IBRIDA, DOVE L’IDENTITÀ È PER DEFINIZIONE DIVERSITÀ: PIANURA LAMBITA DAL PO, MORBIDE COLLINE DAI VERSANTI DISEGNATI DA VIGNETI E CAMPI COLTIVATI, PENDII ASSOLATI ATTRAVERSATI DA TORRENTI CHE AFFONDANO NELLA CATENA MONTUOSA DEGLI APPENNINI .

PROPRIO QUI LE VALLI SI CONCENTRANO, ABBRACCIANDO IL MONUMENTO DEDICATO AL CRISTO REDENTORE, SULLA CIMA DEL MONTE GIAROLO . DA QUESTA VETTA NELLE GIORNATE DI SOLE LO SGUARDO GODE DI UN PAESAGGIO STRAORDINARIO CHE VAL DAL MONVISO AL MAR LIGURE , DI CUI SI RESPIRA LA BREZZA.

Vino e sapori

Due dei migliori bianchi al mondo nascono qui: il Timorasso Derthona e il Cortese di Gavi. Ma anche i rossi come il Barbera, il Dolcetto d’Ovada e la Croatina sanno sorprendere e regalare grandi soddisfazioni. Per non dimenticare l’elegante Albarella, nato nel secolo scorso da un sapiente incrocio tra il Nebbiolo e il Barbera.

A tavola tra le eccellenze spiccano l’antichissimo formaggio Montebore, dalla forma e dal gusto inconfondibili, la vellutata robiola di Roccaverano e il salame nobile del Giarolo, prodotto con le parti più pregiate del maiale. Per non dimenticare il tartufo bianco, meno conosciuto di quello delle langhe ma altrettanto saporito.

E per chiudere in dolcezza, i baci di dama tortonesi, gli amaretti di Gavi e i Krumiri monferrini, magari intinti in un buon bicchiere aromatico di Moscato o Brachetto d’Acqui.

Arte e cultura

Se amate la pittura potete partire alla scoperta delle nostre terre da Volpedo, patria del pittore Giuseppe Pellizza e dalla pinacoteca del divisionismo a Tortona. Senza dimenticare il museo civico di Casale Monferrato o le collezioni della fondazione cassa di risparmio ad Alessandria e i tre musei sulla storia del ciclismo nel nome di Fausto Coppi.

Godetevi poi una passeggiata nel centro storico di Asti, dove vi accolgono palazzo Mazzetti e la casa natale di Vittorio Alfieri, e ammirate con il naso all’insù i deliziosi “palazzi picti” a Novi Ligure. Se preferite invece la più austera architettura militare, non perdetevi il forte di Gavi e l’imponente cittadella di Alessandria. Nel nostro angolo di Piemonte per secoli si sono incontrate tre culture: piemontese, ligure e lombarda. I risultati artistici di queste contaminazioni vi sorprenderanno.

Natura e Sport

Dimenticate il traffico, gli ingorghi, la macchina. E iniziate a camminare, un passo dopo l’altro, su oltre 450 km di sentieri: una concentrazione di percorsi escursionistici di spettacolare varietà. Sulle nostre colline si sono allenati anche alcune delle più grandi leggende del ciclismo. Basta citarne una per tutte: Fausto Coppi.

Le nostre strade tortuose e ricche di saliscendi sembrano fatte apposta per divertirsi sulle due ruote, sia in maniera tradizionale che con l’aiuto di una moderna e-bike. Per non dimenticare il golf, il parapendio, il downhill. Per chi ama lo sport e la natura, questo territorio è un vero e proprio parco giochi.

Piemonte Inedito

Non cercate i laghi, le auto, il Barolo. Il nostro Piemonte è ancora altro. Pensate a un volo in mongolfiera sfiorando in silenzio i filari di Timorasso o a un safari fotografico inseguendo i daini nella selvaggia val Borbera o i martin pescatori nel parco dello Scrivia. Oppure immaginate una visita alle storiche fabbriche orafe di Valenza o ai più recenti birrifici artigianali della provincia.

Anche così potrete vivere questo territorio inaspettato. Andando alla ricerca di tradizioni secolari e delle persone che le custodiscono oppure di nuove avventure imprenditoriali e di giovani vocazioni. Vi aspettiamo a scoprire tutto questo di persona. Perché raccontarlo è una cosa, ma viverlo è un’altra storia!

I PARTNER

Le istituzioni

Alexala

brand alexala

SLALA

slala

Camera di Commercio Alessandria Asti

cdc allessandria asti logo a

Fond. Cassa di Risparmio di Alessandria

fondazione cassa di risparmio alessandria

Fondazione Cassa di Risparmio di Asti

fondazione cr asti

Rotary Club Tortona

rotary club tortona

Associazioni e consorzi

Città del Bio

logo cittadelbio

Granmonferrato

logo granmonferrato

Consorzio Fausto Coppi

logo fausto coppi turismo

Servizi per muoversi sul territorio

Ferrovie dello Stato Italiane

ferrovie

Freedomobility

freedomobility

Ecoprogram

ecoprogram

STP Alessandria

stp alessandria

Servizio NCC

breglia ncc

Gruppo INVIA

marchio invia group

X